• Non disponibile
Julius Evola e l'utopia della tradizione - Giovanni Sessa
search
  • Julius Evola e l'utopia della tradizione - Giovanni Sessa

Julius Evola e l'utopia della tradizione - Giovanni Sessa

20,00 €
Quantità
Non disponibile

  Pagamento sicuro

Adottiamo solo i migliori sistemi di pagamento.

  Spedizione

Solitamente spedito in 24h (dal lunedì al venerdì)

  Reso

Nei termini di legge, potrai effettuare il reso nelle modalità che preferisci

L’Evola che emerge da queste pagine è un intellettuale aperto al proprio tempo e alle sue suggestioni non solo negli anni in cui fu il maggior rappresentante del dadaismo in Italia e nel periodo dell’idealismo magico. Il lettore viene condotto nella fucina evoliana, nell’atanòr in cui il filosofo realizzò il solve et coagula del pensiero otto-novecentesco, nonché delle esperienze maturate nel milieu occultistico all’inizio del secolo XX, e discute le interpretazioni evoliane di Michelstaedter, Gentile, Scaligero e, soprattutto, del pensiero tedesco. Per quest’ultimo l’Autore si avvale, ed è la prima volta che ciò accade, della categoria, presente in George e Kantorowicz, della ‘Germania segreta’.

La Tradizione di Evola è dinamica. In quanto origine, essa non è posta alle nostre spalle, non è semplicemente il passato, ma qualcosa che continua a vigere, che è presente, perfino nell’età ultima.

Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.