Alec Cordolcini - La rivoluzione dei tulipani
search
  • Alec Cordolcini - La rivoluzione dei tulipani

Alec Cordolcini - La rivoluzione dei tulipani

18,00 €

Storie e protagonisti di 100 anni di calcio olandese

Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  Pagamento sicuro

Adottiamo solo i migliori sistemi di pagamento.

  Spedizione

Solitamente spedito in 24h (dal lunedì al venerdì)

  Reso

Nei termini di legge, potrai effettuare il reso nelle modalità che preferisci

Un salto nel futuro. Era la sensazione che si provava all'inizio degli Anni 70 assistendo a una partita dell'Ajax, squadra leader di un movimento che si stava prepotentemente affermando in Europa e nel mondo. Così ad Amsterdam al Rijksmuseum ammiravi l'arte di Rembrant mentre allo stadio "de Meer" ti godevi quella di Cruijff, il fuoriclasse del momento, solista e uomo squadra al tempo stesso. All'epoca l'Italia calcistica stava vivendo uno dei suoi periodi più fulgidi. Insomma, pur vivendo in un'assurda autarchia, il calcio italiano si sentiva con buona ragione uno dei più forti del mondo. 

Che paura poteva fare l'Olanda? Chi erano l'Ajax e Cruijff? Lo imparammo a nostre spese. In due delle tre Coppe dei Campioni consecutive conquistate l'Ajax superò in finali senza storia una squadra italiana: l'Inter nel 1972 e la Juventus nel 1973. Da sottovalutato, il "calcio totale" olandese divenne un modello da seguire per quello italiano. Mancavano, però, il talento, lo strapotere fisico, la mentalità, il senso di libertà e responsabilità dei calciatori olandesi, che rimasero inimitabili. Nel calcio, forse, non si inventa niente. Ma ci sono tanti modi di interpretarlo e quello dell'Olanda dei primi Anni 70 è stato il più all'avanguardia. Chi lo ha visto non lo dimentica!

5 Articoli

Scheda tecnica

Pagine
248
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.